55

LE ARMI DELLA PRIMA GUERRA MODERNA 1915-1918

Il CANNONE DI PARIGI

 

Il Parisgeschütz (tedesco: cannone di Parigi) era il nome di un pezzo di artiglieria con il quale i tedeschi bombardarono Parigi durante la prima guerra mondiale, dal marzo all'agosto del 1918. Quando fu usato per la prima volta i parigini credettero di essere bombardati da un dirigibile, non sentendo il rumore di aeroplani o cannoni. Fu il più grande cannone utilizzato nel corso del conflitto.

CANNONE da 340 mm mod. 1912

 

 

Il Matériel de 340 mm Modèle 1912 sur affût à glissement(abbreviato in 340 mm Mle 1912 G) era un cannone ferroviario francese della prima e seconda guerra mondiale, di origine navale. Dopo la resa della Francia nel 1940 pezzi preda bellica furono immessi in servizio dallo Heer.

CANNONE DA 320 mm Mod.1870/71

 

Il Canon de 32 modèle 1870/81 à glissement era un cannone ferroviario francese utilizzato dall'esercito durante la prima e la seconda guerra mondiale .

Progetto SCHNEIDER

In servizio dal 1916 al 1945

Paese utilizzatore Francia

Costruiti 16

Peso 160 Tonn.

Lunghezza 26 metri

Lunghezza canna 8,5 metri

Cariche separate

Peso 388 Kg.

Calibro 32 cm.

Elevazione +3 e +40

Un Colpo al minuto

Velocità 520 m/sec.

Massima gittata 16,4 Km.

Tipo

obice a lungo raggio

PARISGESCHUTZ

Utilizzatori

Germania

 

Costruttore

Krupp

Entrata in servizio

1918

Ritiro dal servizio

1918

 

Peso

750.000 kg

Lunghezza canna

37  metri

Calibro

210 mm

Tipo munizioni

HE

Velocità alla volata

1640 m/s

Gittata massima

130 km

Elevazione

da 0 a 55 gradi

Angolo di tiro

360 gradi