HASTATI

Gli hastati, erano legionari romani che formavano la prima linea da battaglia nelle legioni manipolari della Roma repubblicana, seguiti dai più esperti principes e triarii.

EQUIPAGGIAMENTO

spada, pilum, scudo ovale ed elmo

MILES LEGIONARIUS GRAVIS ARMATURA

 

Armatura da fanteria pesante, elmo, scutum, spada a doppio taglio e il pilum completava il suo equipaggiamento

VEXILLATIONES

 

La vessillazione  era un distaccamento della legione romana inquadrata come unità temporanea durante il Principato. A partire del Dominato invece si indicò una unità di cavalleria. VEXILLATIO deriva dal VEXILLUM che era l’insegna recante il nome della legione, era comandata da un PRAEPOSITUS o PRAEFCTUS .

 

Durante le guerre Daciche l’equipaggiamento era formato dallo scutum, manica corazzata e un elmo segmentato di origine danubiana detto Spangenhelm

LEGIONARIO GUERRE MARCOMANNICHE

 

Il legionario porta una lorica in cuoio a bande , visibile sui monumenti di età traianea e antonina.

CURIOSITA’

 

Lo  Scudo in latino SCUTUM fu utilizzato dall’Esercito Romano nella sue varie forme dalla fondazione di Roma 753 a.C. fino al 476 d.C.

Alla fine del V sec. A.C. le legioni furono dotati di un nuovo tipo di scudo a forma di ovale convessa con dimensioni di DUE PIEDI E MEZZO di larghezza e di QUATTRO

di lunghezza  con uno spessore che poteva raggiungere il PALMO.

CURIOSITA’

 

La CALIGA era una scarpa militare con una suola pesante indossate da tutti i soldati dell’esercito compresi ufficiali e sottufficiali. Nei climi freddi venivano indossate  con calze di lana. I chiodi di ferro presenti servivano a rafforzare la caliga, a dare maggior trazione al soldato e poter usare le calighe come strumento di difesa.

CURIOSITA’

 

 Il CONTUBERNIUM era la più piccola unità dell’Esercito , composto da 8 uomini  con un capo chiamato DECANO . Dieci CONTUBERNIA formavano una CENTURIA. I soldati dello stesso contubernium condividevano la stessa tenda definiti contubernales e dividevano oneri e onori insieme !